Breaking News

23 Aug, 21:36 Disponibile la nuova App dell’Ascoli: scaricala per restare in contatto col mondo bianconero

Mister Zanetti in conferenza stampa ha parlato della sfida di domani pomeriggio con il Cittadella:

 

"Abbiamo lavorato molto in questi giorni analizzando qualche errore che abbiamo commesso ad Empoli. Diciamo che a livello tattico in questo momento siamo abbastanza tranquilli, abbiamo due sistemi di gioco che garantiscono una buona pericolosità offensiva e che possono alternarsi anche a gara in corso. Il Cittadella è una squadra che ha grande fame, corsa, ritmo, umiltà e può sorprenderti se non si giochi ai massimi livelli.  E' un esempio di progettualità ed è giusto che sia in alto. Sarà una partita molto importante contro una diretta concorrente, lo considero il match spartiacque del campionato, per questo è importante vincere. E' chiaro che in questo momento dobbiamo alzare il ritmo e cambiare marcia, nelle prossime giornate incontreremo le prime tre squadre della classifica e io non mi sento inferiore ad esse; manca un risultato pieno per renderci più consapevoli delle nostre forze. Avremo tante assenze, qualche scelta sarà obbligata, ma ci sono gli uomini per rimpiazzare chi non ci sarà e in panchina avremo due ragazzi giovani, Matos e Scorza. Quella di domani è una sfida che ha già tante motivazioni, ma la ricorrenza della morte di Rozzi ci darà una spinta ulteriore, vogliamo regalare una bella giornata ai nostri tifosi. Per noi il fattore Del Duca è importantissimo, lo dicono anche i numeri, siamo una squadra in crescita.".

 

La conferenza stampa integrale di Mister Zanetti è visibile sulla pagina Facebook "Ascoli Calcio 1898 FC SpA".