Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

La ripresa della preparazione è fissata per domani alle 11:30 al Picchio Village. Sabato i bianconeri faranno visita alla Virtus Entella per la 27^ giornata di campionato (calcio d'inizio alle ore 14).



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Al termine della partita Gianmarco Cangiano ha commentato così la sconfitta dei bianconeri:

 

"C'è molta rabbia nello spogliatoio,  in primis con noi stessi peché dobbiamo e possiamo fare meglio, ma non ci arrendiamo. Le due palle gol  le abbiamo concesse troppo facilmente all'avversario, queste sono gare difficili in cui ci si difende con ordine, abbiamo provato a creare qualche azione, non è stato facile anche per merito dell'avversario, ma noi avremmo dovuto fare di più".

 

La conferenza stampa integrale di Cangiano è visibile sulla pagina Facebook ufficiale.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Questo il commento di Nicola Leali:

 

"E' una sconfitta che fa male perché era una partita che dovevamo vincere. Da domani dovremo rialzarci, a Chiavari ci aspetta uno scontro diretto importantissimo. Anche oggi abbiamo preso gol nei primi 10', dobbiamo lavorare per entrare in partita in un'altra maniera".

 

 

La conferenza stampa integrale di Leali è visibile sulla pagina Facebook ufficiale.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Questo il commento di Mister Sottil al trmine della partita:

 

 

"Ennesima partenza con handicap, sta diventando una costante, sicuramente non siamo stati sempre all'altezza della situazione, gli avversari troppo facilmente sono andati in rete. Nel primo tempo siamo stati lenti, poco precisi, tanti passggi sbagliati, nel secondo tempo meglio, ma abbiamo tirato poco, non una bella partita e un trend da invertire sicuramente".

 

La conferenza stampa integrale di Mister Sottil è visibile sulla pagina Facebook ufficiale.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero
ASCOLI-PISA 0-2
  • 02 March 2021

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pinna (31' st. Cangiano), Brosco, Quaranta, Pucino (1' st D'Orazio); Saric, Danzi (17' st Parigini), Sabiri; Mosti (1' st Bidaoui); Simeri (1' st Bajic), Dionisi. A disp. Sarr, Corbo, Stoian, Avlonitis, Eramo, Caligara, Buchel. All. Sottil

PISA (4-4-2): Gori; Lisi (29' st Pisano), Meroni (23' st Benedetti), Caracciolo, Beghetto (17' st Belli); Siega, Marin, De Vitis, Mastinu (23' st Gucher); Palombi (29' st Marsura), Marconi. A disp. Perilli, Loria, Quaini, Masetti. All. D'Angelo.

ARBITRO: Massimi di Termoli 

RETI: 10' pt Mastinu (P), 36' pt Marconi (P)

NOTE: ammoniti Meroni (P), Mosti (A), Leali (A), Pinna (A), Sabiri (A), Parigini (A). 0' pt, 4' st. 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

La Lega B ha comunicato che la partita Pescara-Ascoli, valida per la 29^ giornata di campionato e in programma martedì 16 marzo, si disputerà alle ore 21 e non alle 19:00 come stabilito precedentemente.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Luca Massimi della sezione di Termoli è l'Arbitro designato per dirigere Ascoli-Pisa, match valido per la 26^ giornata del campionato di Serie BKT, in programma domani alle ore 19:00 al "Cino e Lillo Del Duca" di Ascoli Piceno. Gli Assistenti sono Marcello Rossi di Novara e Mattia Scarpa di Reggio Emilia. Quarto Ufficiale Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina.

 

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Alla vigilia della partita col Pisa Mister Sottil è tornato a parlare della sfida di sabato col Pordenone:

 

“C’è ancora rammarico perché, come ho detto a caldo, si poteva portare a casa la vittoria, questo è quello che ha detto il campo. Coi ragazzi ci siamo confrontati, come facciamo sempre, e si è discusso di questo. Non si può vivere col rammarico e finire le partite col “se avessi osato di più” o col “se fossi stato più attento”, bisogna farlo e basta, questa squadra ne ha tutte le qualità, lo ha già dimostrato contro avversari blasonati. Ma non è sempre facile ribaltare le partite, bisogna partire forte e su questo siamo tutti d’accordo”.

 

 

Sul prossimo match coi toscani:

 

“Il Pisa è una buonissima squadra, allenata da un ottimo tecnico, ha giocatori di grande qualità; abbiamo grandissimo rispetto dell’avversario, ma vogliamo vincere, pur consapevoli delle difficoltà. Da quando sono arrivato abbiamo lavorato su come migliorare il gioco, la condizione fisica, la cattiveria agonistica; abbiamo parlato di affrontare la partita con grande determinazione e con più concentrazione dal 1’ di gara al 100’, cercando di fare le cose che sappiamo fare con grande velocità.

Oltre a Simeri e Sabiri rientrano anche Bidaoui e Parigini, non recupera Kragl, che ha ancora fastidio al collaterale. Sono contento perché ho più possibilità di scelta anche a partita in corso”.

 

Il video pre gara di Mister Sottil è visibile nella sezione video di questo sito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Sono 24 i bianconeri convocati da Mister Sottil per la sfida di domani sera con il Pisa. Tornano a disposizione Bidaoui e Parigini, oltre a Sabiri e Simeri che hanno scontato la squalifica.

 

PORTIERI: Leali, Sarr, Venditti

DIFENSORI: Avlonitis, Brosco, Corbo, D’Orazio, Pinna, Pucino, Quaranta

CENTROCAMPISTI: Buchel, Caligara, Danzi, Eramo, Mosti, Sabiri, Saric

ATTACCANTI: Bajic, Bidaoui, Cangiano, Dionisi, Parigini, Simeri, Stoian

 

 

Squalificati: nessuno

Diffidati: Eramo, Saric

Indisponibili: Charpentier, Kragl 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Il Giudice Sportivo, dopo aver visionato i referti delle gare del 25° turno di campionato, relativamente al match Pordenone-Ascoli, ha squalificato fino all'8 marzo il Direttore Sportivo bianconero Polito, al quale ha anche inflitto un'ammenda di 1.500 ,00 € "per avere, al termine del primo tempo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, affrontato l'Arbitro con atteggiamento intimidatorio e rivolto al medesimo espressioni offensive".

Restano in diffida Eramo e Saric.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

I bianconeri hanno ripreso questa mattina la preparazione al Picchio Village in vista del match di martedì con il Pisa (calcio d'inizio alle ore19:00). I titolari della sfida di ieri col Pordenone hanno svolto un allenamento defaticante; tutti gli altri sono stati impegnati in reattività neuromuscolare, tattica e partita a campo ridotto.

Domani alle ore 10:30 è fissata la seduta di rifinitura allo stadio Del Duca.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

I bianconeri riprenderanno la preparazione domani alle ore 11:00 al Picchio Village. Il prossimo impegno di campionato è in programma martedì 2 marzo, alle ore 19:00, con il Pisa al Del Duca. Per la sfida coi toscani Mister Sottil potrà contare sui rientri dalle squalifiche di Sabiri e Simeri.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Queste le dichiarazioni di Raffaele Pucino:

 

 

“Siamo partiti col freno a mano tirato, mentre nella ripresa abbiamo dimostrato che, giocando come vuole il Mister, avremmo potuto vincere. E’ stata l’ennesima dimostrazione che, quando facciamo le cose che sappiamo e che ci chiede il Mister, finiamo per mettere sotto le squadre avversarie. Al contrario, quando pecchiamo in questo, paghiamo più del dovuto. Sappiamo che dobbiamo partire forte e fare le cose che abbiamo nelle corde, ma poi capita, come oggi, di prendere gol al primo tiro dell’avversario. Poi siamo costretti a rincorrere e per un motivo o per un altro non riusciamo a ribaltarla. Oggi raccogliamo meno di quello che avremmo meritato perché questo era un match in cui c’erano le possibilità di vincere. Dobbiamo crescere perché non possiamo portarci dietro il rammarico di quello che poteva essere e non è stato. Il fallo di Chrzanowski? E’ stato un episodio così chiaro che non può considerarsi un errore di valutazione; se fosse accaduto dopo 5’ di gioco, avrei potuto pensare che l’arbitro avesse voluto sorvolare, ma non puoi non prendere una decisione così determinante dopo 40’.

Martedì ci aspetta un’altra finale che non possiamo sbagliare, analizzeremo le cose che oggi non sono andate bene e ci prepareremo per vincere perché il Mister ci chiede sempre di giocare per i tre punti e dobbiamo imparare a farlo dal primo all’ultimo minuto. Non deve capitare, come oggi, di prendere uno “schiaffo” per fare poi la partita”.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Nicola Mosti, ha realizzato contro il Pordenone il suo primo gol in Serie B:

 

 

“Dal punto di vista personale sono contento per il primo gol, ma è un peccato non essere riusciti a vincere, avrei sperato di festeggiare con i tre punti. In occasione del pareggio è stato bravo Dionisi nello sviluppo dell’azione, gli ho chiamato palla, è arrivata sul secondo palo ed è stato abbastanza semplice metterla dentro, ci ho creduto.

Siamo rammaricati per come è andata la partita, alla fine ci portiamo a casa questo punto. Purtroppo ci capita di dover rincorrere il risultato e, quando si hanno di fronte squadre esperte, non è sempre semplice recuperare. Oggi siamo stati bravi a riprendere lo svantaggio, ma in altre occasioni, come a Reggio, non è successo anche per un po’ di sfortuna.

Col Pordenone la prestazione c’è stata, ma avremmo voluto uscire dal campo con la vittoria. Martedì col Pisa speriamo di conquistare l’intera posta in palio. Oggi abbiamo mosso la classifica, può essere considerata una ripartenza, ma martedì servono i tre punti. La dedica per il gol?  Alla mia ragazza Erika”.

 

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Al termine della partita col Pordenone, Mister Sottil ha commentato così l’1-1:

 

 

“Dopo le due sconfitte consecutive, quello di oggi è sicuramente un punto di ripartenza, ma dobbiamo renderci conto e avere consapevolezza della nostra forza. In questa gara l’Ascoli meritava assolutamente di vincere, ma spesso, purtroppo, regaliamo episodi su cui dobbiamo essere più concentrati. Ci mettiamo le gare in salita e dopo facciamo delle super prestazioni, come nel secondo tempo. Per quanto fatto in campo avremmo meritato la vittoria, ma alla fine non abbiamo vinto ed è un peccato perché le partite sprecate iniziano a diventare troppe. Faccio i complimenti ai ragazzi perché non era facile oggi contro un Pordenone che fino a poco tempo fa occupava le prime posizioni di classifica. Non ho dubbi che l’Ascoli sia una squadra che può giocarsela con tutti e per questo, quando si devono vincere le gare, si devono vincere e basta perché in campo la squadra dimostra di meritare. Non è semplice in questa categoria ribaltare le partite, non dobbiamo finire le gare col rammarico. Oggi siamo stati bravi a recuperarla, ma dobbiamo essere ancora più bravi”.

 

 

Il tecnico ha operato cinque cambi rispetto agli undici titolari con la Salernitana:

 

“Stoian, nonostante non giocasse dal 1’ da un po’ di tempo, ha disputato un buon primo tempo; nella ripresa ho dovuto sostituirlo per avere più peso offensivo. Buonissima la partita di Avlonitis, discretamente bene Cangiano, bene Danzi, così come Caligara. Anche chi è entrato dalla panchina ha dimostrato d’esserci sempre e si è fatto trovare pronto, Mosti ha fatto gol e avrebbe potuto realizzarne un altro”.

 

 

Il tecnico bianconero commenta anche l’episodio della mancata espulsione di Chrzanowski per doppia ammonizione:

 

 

“Non so come non si possa espellere un giocatore che dà un calcione a Pucino, sgambettandolo perché stava ripartendo. Poi chiaramente nell’intervallo il Pordenone sostituisce Chrzanowski perché già ammonito. Non so come possano succedere sviste così con arbitri di livello. Quello era un episodio che poteva cambiare la partita, è stato un errore evidente, il regolamento parla chiaro”.

 

Martedì una nuova finale contro il Pisa:

 

“Sì, per martedì dobbiamo preparare una grande partita con la consapevolezza che non dobbiamo avere rammarichi. Oggi i ragazzi hanno fatto bene, per martedì recupererò anche Simeri e Sabiri”.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Vogliacco, Camporese, Barison (75' Stefani), Chrzanowski (46' Berra); Magnino (69' Rossetti), Misuraca, Zammarini; Ciurria; Butic (38' Morra, 76' Mallamo), Musiolik. A disp.: Bindi, Passador, Banse, Biondi. All.: Strukelj

 

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis, D’Orazio (85' Pinna); Caligara (63' Buchel), Danzi, Saric (85' Eramo); Stoian (46' Bajic); Dionisi, Cangiano (60' Mosti). A disp.: Venditti, Sarr, Corbo, Quaranta, Lico. All.: Sottil.

 

ARBITRO: Maggioni di Lecco

 

RETI: 11' Ciurria (P), 67' Mosti (A)

 

NOTE: ammoniti Chrzanowski (P), Barison (P), Pucino (A), Rossetti (P). Rec. 2' pt, 5' st.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Mister Sottil, prima della partenza per il Friuli, ha parlato della settimana di lavoro della squadra e di come il gruppo arriva alla sfida col Pordenone:

 

“In settimana ci siamo confrontati su questo mini momento, mi riferisco alle partite con Reggiana e Salernitana, in cui avremmo dovuto fare meglio certe cose. Sono dell’idea che siamo noi a determinare i risultati e niente avviene per caso; questa squadra ha dimostrato sul campo che sta facendo molto bene, ma nelle ultime due gare, soprattutto con la Salernitana, avremmo dovuto essere più concentrati. I ragazzi sono uomini intelligenti, ottimi professionisti, molto umili, capaci di esaminarsi e fare le proprie considerazioni, in questa settimana siamo ripartiti convinti e determinati a riprendere il nostro cammino. La partenza anticipata per la trasferta è un segnale in questo senso. Dobbiamo dare di più in termini di concentrazione, determinazione, fluidità del gioco, precisione, dobbiamo fare dieci rincorse in più, essere ancor più arrabbiati e determinati”.

 

Sulle defezioni per infortunio ha detto: “I problemi di Kragl e Bidaoui si sono un po’ prolungati, per Parigini un problema muscolare all’adduttore che deve smaltire per potersi allenare con una certa intensità”.

 

 

La settimana è stata particolare per Mister Sottil che ha perso la madre Olga: “Devo fare i complimenti alla Società, al Presidente, tutti mi sono stati vicini in questo bruttissimo momento. Ai ragazzi non ho chiesto nulla, per quello che si è creato fra me e loro non c’è bisogno di parole, sono convinto che sabato faremo una grande partita, 100’ di grande battaglia; ho visto nei loro occhi e nel loro modo di preparare la gara grande attenzione e voglia di riscatto”.

 

Tre gare in otto giorni possono essere considerate un primo step in ottica salvezza: “Stiamo entrando nelle ultime 14 partite, sono tutte gare fondamentali, ma dobbiamo uscire dal trittico con Pordenone, Pisa ed Entella col maggior numero di punti possibile, più ne facciamo e meglio è.

Patron Pulcinelli è stato molto chiaro e umano con noi, ha detto che ci è molto vicino anche se per motivi di lavoro non può seguirci sempre, ha fatto sentire la sua vicinanza e ci ha trasmesso la voglia di salvare l’Ascoli, ha ribadito la grande stima nei confronti dei ragazzi”.

 

 

Le dichiarazioni pre gara di Mister Sottil sono all’interno della sezione video del sito.

 

 

 

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Sono 21 i bianconeri convocati da Mister Sottil per la partita di sabato pomeriggio col Pordenone (calcio d'inizio alle ore 14). Oltre alle assenze per squalifica di Sabiri e Simeri, si registrano quelle di Parigini per un risentimento all'adduttore, Bidaoui e Kragl che non hanno recuperato rispettivamente dal problema alla spalla e al ginocchio.

Squadra e staff subito dopo pranzo partiranno per il ritiro friulano.

 

 

PORTIERI: Leali, Sarr, Venditti

DIFENSORI: Avlonitis, Brosco, Corbo, D’Orazio, Pinna, Pucino, Quaranta

CENTROCAMPISTI: Buchel, Caligara, Danzi, Eramo, Lico, Mosti, Saric

ATTACCANTI: Bajic, Cangiano, Dionisi, Stoian

 

 

Squalificati: Sabiri, Simeri

Diffidati: Eramo, Saric

Indisponibili: Bidaoui, Charpentier, Kragl, Parigini, 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

E' Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco l'Arbitro designato per dirigere Pordenone-Ascoli, match valido per la 25^ giornata del Campionato di Serie BKT, in programma sabato alle ore 14:00 al "Guido Teghil" di Lignano Sabbiadoro. Gli Assistenti sono Gamal Mokhtar di Lecco e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma. Quarto Ufficiale Matteo Gariglio della sezione di Pinerolo.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Prosegue al Picchio Village la preparazione dei bianconeri, che sabato affronteranno il Pordenone. A dirigere l'allenamento di oggi pomeriggio è stato Mister Sottil, rientrato in città nella serata di ieri. Circuito di forza, partite a tema e partita a tutto campo il programma svolto. 

Domani alle ore 10:00 è in programma la seduta di rifinitura al Picchio Village. Seguirà la partenza per il ritiro di Lignano Sabbiadoro.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Da "PASSIONE ASCOLI"  - N. 4 febbraio

 

Avete presente quando Clint Eastwood nel Far West aveva di fronte il nemico? Col capo leggermente chinato in avanti, sigaro al lato della bocca, lentamente alzava la testa e lo sguardo e con gli occhi semichiusi puntava l’avversario. Ecco. Era a quel punto che capivi che la tua ora era arrivata. Poi sì, c’era anche la musica di Ennio Morricone e tutto il resto, ma era nell’attimo in cui lo sguardo di Clint ti si posava addosso che capivi che eri spacciato.

Non siamo nel Far West, ci mancherebbe, ma il collegamento è utile per rendere l’idea dell’effetto in campo di Dionisi sull’avversario. Per fortuna ora gioca nell’Ascoli perché con le maglie di Livorno e Frosinone ai bianconeri ha creato più che un dispiacere.

Da questo momento in poi dimenticatevi del calciatore perché conosceremo meglio Federico da Cantalìce (con l’accento sulla i), uno che se non sai che lavoro fa, pensi che sia uscito or ora dalla biblioteca, con gli occhiali da vista e l’aria da intellettuale.

 

 

Indossi gli occhiali per moda, come alcuni tuoi colleghi, o per necessità?

“Per necessità, assolutamente. In realtà avrei dovuto metterli fin da piccolo, ma non ho mai voluto indossarli, pensate che da bambino li nascondevo nelle scatole per farli buttare da nonna Gina, ma non ci sono mai riuscito (scherza). Se in campo sono impulsivo e istintivo, fuori sono una persona tranquilla e riservata, non mi piacciono molto interviste come queste, ma allo stesso tempo mi piace l’idea che la gente mi conosca un minimo per quello che c’è sotto la maglia bianconera”.

 

 

Per Federico la famiglia di origine è sempre stata un saldo punto di riferimento, dai genitori Dino e Nadia al fratello Matteo, fino ai nonni:

 “Da piccolo abitavo con la mia famiglia a Cantalìce, nella parte bassa del paese, dove attualmente vive papà Dino e i nonni paterni, Gina e Carlo, detto Mario. Mi hanno sempre seguito e continuano a farlo oggi: nonna ha sempre vissuto in funzione di noi nipoti e oggi, ormai ottantenne, è super aggiornata fra Televideo e DAZN su quello che riguarda me e mio fratello Matteo. Entrambi i nonni paterni sono agricoltori e i prodotti che coltivavano finivano direttamente nel negozio di alimentari e macelleria, che mamma Nadia e la zia gestivano in paese fino a qualche anno fa. Torno a Cantalìce ogni due settimane a trovare papà e i nonni”.

 

 

A Cantalìce, paese di 2.500 abitanti nel reatino, Federico è estremamente legato, come un cordone ombelicale che mai si spezzerà:

“E’ il classico paesino in cui si conoscono tutti e i miei concittadini hanno sempre avuto per me un occhio di riguardo, mi seguono e sostengono da sempre. Per questo cerco di ricambiare tanto affetto dandomi da fare e rendendomi utile per la crescita del territorio. Ho fondato la Polisportiva Cantalìce: il Settore Giovanile e la prima squadra sono in loco, la Scuola Calcio è dislocata a Rieti. Inoltre da questa stagione abbiamo anche la squadra Femminile, era giusto dare un’opportunità a ragazze che da un momento all’altro si sono ritrovate senza una società. L’idea alla base della Polisportiva e della Scuola Calcio è di essere un riferimento sociale per tanti giovani e per il territorio.

A Rieti ho anche un negozio di abbigliamento, il “Diecidodici”, che gestisco da qualche anno con una socia. Non sono uno che segue la moda, anzi, è un mondo molto distante da me, ma “Diecidodici” è un altro modo per contribuire alla crescita del territorio in cui sono nato. Credo sia giusto sfruttare se stessi per delle giuste cause. Mi piace essere presente e partecipare alle iniziative e agli eventi del mio paese”.

 

 

Lo Sport fa parte del DNA della Famiglia Dionisi:

“Mio padre è stato campione italiano a squadre di corsa campestre dai 16 ai 19 anni ed è proprio grazie all’atletica che è entrato a far parte della Forestale, di cui è ispettore. Mio fratello Matteo è un calciatore come me, più grande di 22 mesi, siamo praticamente coetanei e abbiamo vissuto fin da piccoli sempre in simbiosi, abbiamo frequentato lo stesso gruppo di amici, che continuiamo a vedere e frequentare anche oggi appena abbiamo un po’ di tempo libero, alcuni giocano nella prima squadra della Polisportiva Cantalìce, che milita in Promozione”.

 

 

Il rapporto con papà Dino:

“Con lui non servono molte parole, abbiamo un ottimo rapporto, ci sentiamo ogni sera, ma non vi aspettate lunghe telefonate, a lui basta sapere che sto bene. E’ sempre stato un papà molto presente soprattutto nei momenti di difficoltà. Ed è un ottimo nonno per mia figlia Giulia”.

 

 

Nell’ottobre del 2017 un grave lutto colpisce la famiglia Dionisi e l’intera comunità di Cantalìce: a soli 52 anni viene a mancare mamma Nadia:

“E’ stata una mamma molto presente, attenta all’educazione e ai comportamenti di noi figli. Addirittura negli ultimi anni mi riprendeva dopo le partite quando capitava che in campo mi arrabbiassi. E’ sempre stata orgogliosa e felice di me e Matteo, degli uomini che eravamo e che stavamo diventando. Era attenta agli equilibri famigliari, cosa non facile con tre maschi a casa e ciascuno col proprio carattere. Somiglio a lei in tutto, fisicamente e caratterialmente e molto di lei lo ritrovo in mia figlia”.

 

 

I terremoti de L'Aquila nel 2009 e del Centro Italia nel 2016:

"Purtroppo ho vissuto sia quello del 2009 a L’Aquila che quello del 2016 ad Amatrice: nel 2009 ero al Celano e la sera del 5 aprile ero a cena proprio a L’Aquila con un mio amico. Appena avvertimmo una delle prime scosse rientrammo subito a Celano, poi la notte ci fu la tragedia. Il terremoto del 2016 è stato distruttivo per le Marche e per il reatino. Conosco Sergio Pirozzi fin da quando ero piccolo e giocavamo con la squadra del paese contro l’Amatrice. E’ una grande persona che con gli anni ho conosciuto meglio tramite mio fratello, che lo ha avuto come allenatore nel Rieti quando hanno vinto il campionato di Serie D”.

­­

 

Giulia è una bellissima bambina di 7 anni:

“Con Giulia ho un rapporto bellissimo, cerchiamo di sfruttare il tempo in cui possiamo stare insieme per divertirci e per coltivare i suoi interessi. E’ una bambina molto attiva, anche più di me, innamorata dei cavalli, dello sci, della danza. Credo che il calcio le piaccia di riflesso, nel senso che i suoi cugini sono appassionati e quindi per lei è motivo di vanto avere il papà calciatore. Ecco, penso che le piaccia in quest’ottica”.

 

 

Quando hai realizzato il centesimo gol in Serie B la prima dedica è stata per Giulia e per la tua fidanzata Martina:

“In famiglia hanno gioito per il traguardo raggiunto, ma a causa del Coronavirus non abbiamo potuto festeggiare tutti insieme. Mia figlia era contenta, per l’occasione le ho regalato la maglia dell’Ascoli col suo nome. Martina è la mia compagna da un anno e mezzo, mi è stata vicina nei momenti di difficoltà, è una persona che mi supporta e mi dà serenità”.

 

 

Il prossimo step nella graduatoria dei migliori marcatori di Serie B, è a quota 103 gol, posto occupato da Francioso:

“Non mi interessano molto gli obiettivi personali, ho sempre una visione di gruppo; ho letto sui giornali che Schwoch guida la classifica marcatori, ma il mio obiettivo è continuare a fare quello che mi piace. Per fare bene in questo sport ti devi divertire, cercando di dare il meglio di te. Solo con lavoro e sacrificio si raggiungono i traguardi, non mi pongo limiti”.

 

 

Federico fuori campo

Sport: "Mi piace molto l’NBA, mi piace approfondire le storie dei grandi campioni come Jordan e Bryant per conoscere più gli uomini che gli idoli".

Cucina: "Ai fornelli me la cavo abbastanza bene, cucinare mi piace e mi rilassa. I primi piatti mi riescono meglio, soprattutto i risotti".

Tempo libero: "Appena ho un paio di giorni liberi torno a casa, a Rieti e Ferentino, una capatina a Cantalìce da papà e dai nonni, una visita alla Polisportiva e alla Scuola Calcio e un salto al negozio di abbigliamento a Rieti. Insomma, sono sempre in movimento".

 

 

Federico è andato via di casa a 16 anni trasferendosi dal Monterotondo al Messina, in Serie A:

“Fino a 16 anni sono stato un ragazzo abbastanza tranquillo, frequentavo l’Istituto Agrario a Cittaducale, a venti minuti da Cantalìce, ogni mattina papà mi accompagnava a scuola e a fine lezioni prendevo il Cotral in direzione Roma per andare agli allenamenti col Monterotondo. Devo dire che quando mi sono trasferito a Messina non ho sofferto il distacco dalla famiglia, i miei genitori sono stati sempre presenti nonostante la distanza. Facevo quello che mi piaceva e quindi per me era tutto bellissimo, un sogno”.

 

 

Nel curriculum di Dionisi c’è anche la classica “gavetta” – una rarità oggi – avendo vestito le maglie di Cisco e Celano in C prima di approdare a Livorno, Salerno, di nuovo Livorno, Frosinone. Fra Toscana e Ciociaria si concede anche un anno in Portogallo, nelle file dello Sporting Olhanense, in Superliga:

“Col Livorno avevamo vinto il campionato e in quella sessione di mercato non avrei dovuto muovermi, poi si è presentata l’opportunità di fare una esperienza all’estero, cosa che mi allettava e devo dire che è stato un anno che mi ha dato grandi soddisfazioni: ho avuto la fortuna di fare gol al Porto e anche di giocare contro il Benfica in uno stadio gremito il giorno in cui ha vinto il campionato. In Portogallo il calcio è inserito in un clima più disteso, che a lungo andare può farti adagiare. Non c’è la pressione che abbiamo in Italia, quella che mi piace e che mi fa sentire vivo”.

 

 

La pressione e l’attenzione massima sulla squadra sono invece caratteristiche tipiche di Ascoli:

“Ormai sono in città da un po’ e mi rendo conto ogni giorno di più di quanto Ascoli viva di calcio, nonostante le difficoltà legate al Covid. Si percepiscono costantemente l’attaccamento e la passione che la gente ha per l’Ascoli. Ho trovato, inoltre, un buon livello di organizzazione, fondamentale per far bene. Tutti questi aspetti e sensazioni hanno rafforzato, semmai ce ne fosse stato bisogno, la convinzione della mia scelta. Sono estremamente contento di essere all’Ascoli e voglio raggiungere coi miei compagni quello che per una Società come questa è il minimo, la salvezza”.

 

 

Quanto si sente leader Federico Dionisi?

“Penso che tutti dobbiamo essere nel nostro piccolo leader, non deve esserci un ‘io’, che rappresenta un discorso egoistico che limita il gruppo, ma un ‘noi’. In un gruppo unito ci sono tanti esempi e ognuno di noi deve sentirsi leader per cercare di migliorarsi sempre in funzione della squadra. E’ normale che ci siano giocatori che, per il loro vissuto, debbano prendersi alcune responsabilità in più, ma in un gruppo serve sia la spensieratezza del giovane che l’esperienza del ragazzo più grande. Tutti dobbiamo migliorarci”.

 

 

L’ultimo pensiero è rivolto al gruppo:

“Tengo a rivolgere un pensiero a tutti i giocatori che sono all’Ascoli da inizio anno: si sono trovati a gestire tante difficoltà, eppure la spinta a volersi tirare fuori da questa situazione è arrivata da loro. E lo hanno fatto con spirito, voglia, sacrificio quotidiano, si sta formando una squadra che potenzialmente ha tanto da dare. Ad esempio di Sabiri pensavo calciasse bene, ma non così bene, di Brosco pensavo fosse forte avendoci giocato contro, ma in allenamento lo è ancor più, ma potrei fare tanti nomi, Pucino, Eramo, tutti davvero”.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Federico Dionisi esclusivo - Cantalìce, la famiglia, le origini e la carriera.

Il bomber dell’Ascoli si racconta: i momenti difficili, la perdita di mamma Nadia e i suoi insegnamenti.

Gli affetti: la figlia Giulia e la fidanzata Martina

Il legame con la sua terra: la Polisportiva che porta il suo nome e il negozio “Diecidodici”.

All’interno del magazine ampio spazio a CONAD, partner dell’Ascoli Calcio.

Tutto questo nel magazine n. 4 di febbraio PASSIONE ASCOLI 

 

Link https://www.ascolicalcio1898.it/magazine/febbraio2021.pdf

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Prosegue al Picchio Village la preparazione dei bianconeri, che sabato affronteranno il Pordenone al “Guido Teghil” di Lignano Sabbiadoro (calcio d'inizio alle ore 14:00).

L’allenamento odierno è stato condotto dal vice allenatore Baroncelli per l’assenza di Mister Sottil, che ha preso parte questa mattina ai funerali della madre.

Riscaldamento, possessi palla, partitelle alternate a lavoro metabolico senza palla e partita finale a metà campo il programma svolto.

Domani alle ore 15:00 è in programma una seduta di lavoro al Picchio Village.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Il Giudice Sportivo, in base alle decisioni assunte dal Sig. Abbattista di Molfetta nel match Ascoli-Salernitana, ha inflitto una giornata di squalifica ad Abdelhamid Sabiri, ammonito per la quinta volta da inizio stagione. Il calciatore tornerà a disposizione per la sfida infrasettimanale col Pisa, in programma martedì prossimo alle ore 19:00.

Restano in diffida Eramo e Saric.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Gabriele Gravina è stato confermato alla presidenza della FIGC a seguito del verdetto espresso nell’assemblea elettiva riunita nella capitale, al “Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel”.

Il presidente uscente, in carica dal 22 ottobre 2018, ha ottenuto il 73,45% dei voti, mentre lo sfidante, Cosimo Sibilia, il 26,25% delle preferenze. La fumata bianca è arrivata già al primo scrutinio: Gravina guiderà la FIGC fino al 2024.

Il Club bianconero si congratula col Presidente Gravina augurandogli buon lavoro.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

E' ripresa oggi pomeriggio al Picchio Village la preparazione dei bianconeri in vista della sfida di sabato pomeriggio con il Pordenone. A guidare l'allenamento odierno il vice allenatore Simone Baroncelli e lo staff tecnico, privo di Mister Sottil, che ha raggiunto Torino a seguito della scomparsa della madre. Possesso palla, partitelle a campo ridotto e circuito metabolico il lavoro svolto. Domani è in programma una seduta di allenamento alle ore 15:00 al Picchio Village. La partenza per la lunga trasferta di Lignano Sabbiadoro sarà anticipata a giovedì.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Un gravissimo lutto ha sconvolto la giornata odierna dell’Ascoli Calcio: è scomparsa a Torino, all’età di settant’anni, la mamma del tecnico dell’Ascoli Calcio Andrea Sottil, la Signora Olga, che da anni combatteva contro una malattia che non le ha lasciato scampo.

Il Patron Massimo Pulcinelli, il Presidente Neri, l’intero management societario, il CdA, i dipendenti e collaboratori del Club, i calciatori e tutto lo staff tecnico, medico e fisioterapico esprimono profondo cordoglio alla Famiglia Sottil e si stringono con un forte abbraccio al proprio allenatore in questo terribile momento.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

E' fissata per lunedì alle ore 15:00 al Picchio Village la ripresa della preparazione dei bianconeri, che sabato prossimo affronteranno il trasferta il Pordenone.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Vittorio Parigini ha commentato così la sconfitta subita con la Salernitana:

 

“E’ una sconfitta che pesa abbastanza perché in settimana ci eravamo preparati al meglio per vincerla, non è stata una delle nostre migliori partite, dispiace. La Salernitana è un’ottima squadra, si è chiusa molto bene dopo il vantaggio, abbiamo faticato a fare il nostro gioco.

L’episodio di Dziczek? Ero girato di schiena, avevo appena passato la palla a Cangiano, poi mi sono voltato, ho visto il ragazzo che si alzava e cadeva, Di Tacchio gridava e quindi mi sono precipitato subito a tenergli la lingua”.

 

 

 

La conferenza stampa integrale di Parigini è visibile sulla pagina Facebook dell'Ascoli Calcio.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Queste le dichiarazioni di Andrea Danzi a fine partita:

 

 

“Oggi ci siamo fatti sorprendere un po’ all’inizio, la Salernitana è una squadra forte e lo sapevamo, ma non siamo andati bene come al solito, poi ci siamo ripresi.

In vantaggio l’avversario si è chiuso un po’, gli spazi dietro ai centrocampisti riuscivamo a trovarli, ma forse potevamo aumentare il ritmo per provare a fare gol. Ora è importantissimo tornare a far punti e quella col Pordenone sarà una gara fondamentale come lo sono tutte”.

 

 

La conferenza stampa integrale di Danzi è visibile sulla pagina Facebook dell'Ascoli Calcio.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Queste le dichiarazioni post gara di Mister Sottil:

 

 

“Non è stata una bella partita, è palese e chiaro, sono abituato ed essere molto esplicito e trasparente sia nelle vittorie che nelle sconfitte. Dispiace, c’è tanta rabbia perché in casa dovevamo dare continuità, venivamo da un bel periodo anche se c’era stata la sconfitta di Reggio Emilia. Certo, partire regalando un gol non è l’inizio di partita che ci aspettavamo, è stato un brutto primo tempo in generale, poi incassi il secondo gol, che è stato un altro regalo. L’Ascoli oggi non ha fatto per niente bene nel primo tempo, forse ha pagato la stanchezza nervosa di dover continuamente rincorrere; nel secondo tempo siamo andati meglio, è mancato il guizzo. La partita è stata condizionata dal doppio svantaggio, abbiamo avuto un brutto contraccolpo a livello psicologico. Le responsabilità sono sempre mie, io faccio le scelte, i ragazzi devono stare sereni e tranquilli. Non è che ora è tutto nero, bisogna essere equilibrati, questa partita va cancellata immediatamente e da lunedì cercheremo di ripartire subito, ne abbiamo l’obbligo”.

 

 

La conferenza stampa integrale di Mister Sottil è visibile sulla pagina Facebook dell’Ascoli Calcio.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero
ASCOLI-SALERNITANA 0-2
  • 20 February 2021

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Quaranta, Brosco, D'Orazio (1' st Mosti); Eramo (1' st Pinna), Buchel (19' st Danzi), Saric; Sabiri (1' st Parigini); Dionisi, Bajic (19' st Cangiano). A disp. Venditti, Sarr, Corbo, Stoian, Avlonitis. All. Sottil

SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Aya, Gyomber, Mantovani;  Jaroszynski (27' st Veseli), Casasola, Coulibaly (24' st Djuric), Di Tacchio, Capezzi (27' st Dziczek); Tutino, Gondo (19' st Kiyine). A disp. Guerrieri, Sy, Schiavone, Cicerelli, Anderson, Kristoffersen, Barone, Antonucci. All. Castori. 

ARBITRO: Abbattista di Molfetta

RETI: 2' e 24' pt Tutino (S)

NOTE: ammoniti Eramo (A), Coulibaly (S), Gyomber (S), Veseli (S). Al 42' st Dziczek (S) perde i sensi ed esce dal campo in ambulanza. Rec. 2' pt, 9' st. 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Alla vigilia della sfida con la Salernitana, Mister Sottil ha parlato della settimana di lavoro dei bianconeri, reduci dalla sconfitta immeritata di Reggio Emilia:

 

 

“Domani ci sarà un Ascoli arrabbiato positivamente, con la Reggiana abbiamo giocato una delle migliori partite della mia gestione, se non la migliore, ma per assurdo abbiamo perso, ci siamo confrontati coi ragazzi alla ripresa degli allenamenti, abbiamo rivisto la gara, le situazioni che abbiamo gestito molto bene e quelle in cui potevamo essere più precisi. Sono portato a pensare che quando non arrivano i risultati è sempre ‘responsabilità’ nostra, al di là del fatto che la squadra abbia giocato una grandissima partita. In settimana abbiamo lavorato con grande intensità e applicazione, andando a perfezionare le situazioni di gioco che vanno migliorate, da parte dei ragazzi ho visto la giusta tensione e molto entusiasmo”.

 

I bianconeri avranno di fronte una Salernitana reduce da cinque risultati utili consecutivi:

 

“La Salernitana è un’altra corazzata costruita per vincere il campionato, ha in rosa giocatori di ottima qualità, esperienza, fisicità. L’Ascoli oggi ha una identità ben precisa, non lo dico io ma il campo e i risultati ottenuti dai ragazzi, dobbiamo continuare su questa strada. Abbiamo ricominciato la settimana dicendoci che a Reggio Emilia deve essere mancato qualcosa se non abbiamo raccolto i tre punti e, quindi, ce li dobbiamo riprendere domani, dobbiamo giocare sempre e solo per vincere, rispettando l’avversario ma pensando a noi, a quello che siamo diventati e a quello che possiamo ancora migliorare. Domani ci aspetta un’ulteriore battaglia da affrontare dal 1’ al 100’ per cercare la vittoria”.

 

Mister Sottil domani avrà qualche defezione:

 

“Alle squalifiche si aggiungono le assenze di Bidaoui, che pensavamo di recuperare dalla lussazione alla spalla, e Kragl, che in allenamento ha fatto un movimento che gli ha creato un fastidio al ginocchio, niente di grave, la prossima sarà dentro. Chi sceglierò dall’inizio, così come chi subentrerà, sono certo che sarà all’altezza”.

 

 

L’ultimo pensiero del tecnico è rivolto al tifoso Marini, scomparso qualche giorno fa:

 

“Ci dispiace molto, siamo vicini alla sua famiglia e ai tifosi per questo lutto improvviso, a maggior ragione domani dovremo offrire una prestazione da Ascoli, di grande cattiveria agonistica, spessore caratteriale, determinazione e qualità di gioco per poter dedicare la vittoria a Giorgio, che purtroppo ci ha lasciati”.

 

 

La conferenza stampa integrale di Mister Sottil è visibile nella sezione video del sito.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Il Club bianconero arricchisce il proprio carnet di partner istituzionali con il Gruppo Boero, storica azienda genovese attiva dal 1831 sul territorio nazionale ed internazionale nel campo dei prodotti vernicianti con diversi brand.

L’Ascoli Calcio sabato pomeriggio scenderà in campo al Cino e Lillo Del Duca col nuovo shorts sponsor brand Boero, che farà il suo debutto sulla divisa bianconera nella 24^ giornata di campionato in occasione di Ascoli-Salernitana.

Il brand Boero, che affiancherà l’Ascoli per due stagioni sportive, può vantare quasi due secoli di storia, aspetto non comune, che conferisce al marchio il sapore di originalità, autenticità, esperienza e dedizione, caratteristiche che negli anni si sono ben amalgamate con i concetti di innovazione, contemporaneità, ricerca e rispetto per l’ambiente.

I settori strategici in cui il brand Boero occupa una posizione di leadership sono Edilizia e Yachting (con il brand Boero Yacht Coating leader a livello internazionale).

L’Ascoli Calcio è lieta di annunciare la nuova partnership con l’auspicio che i successi dei bianconeri sul campo contribuiscano ai festeggiamenti per i 190 anni di attività del Gruppo.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Sono 21 i bianconeri convocati da Mister Sottil per la partita di domani pomeriggio con la Salernitana (calcio d'inizio alle ore 14). Alle assenze, entrambe per squalifica, di Caligara e Simeri si aggiungono le defezioni di Bidaoui, che non ha recuperato dal problema alla spalla e Kragl per un risentimento al ginocchio.

 

 

PORTIERI: Leali, Sarr, Venditti

DIFENSORI: Avlonitis, Brosco, Corbo, D’Orazio, Pinna, Pucino, Quaranta

CENTROCAMPISTI: Buchel, Danzi, Eramo, Mosti, Sabiri, Saric

ATTACCANTI: Bajic, Cangiano, Dionisi, Parigini, Stoian

 

INDISPONIBILI: Charpentier, Bidaoui, Kragl

SQUALIFICATI: Caligara, Simeri

DIFFIDATI: Eramo, Sabiri, Saric.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Oggi pomeriggio al Picchio Village i bianconeri hanno svolto una seduta tattica con Mister Sottil che ha potuto mettere a punto gli ultimi accorgimenti in vista della sfida di sabato con la Salernitana. 

Domani alle 10:30 è fissata la rifinitura al Picchio Village.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Il 22 febbraio 2021, in occasione della 24° giornata della Serie BKT, la Lega Serie B insieme ai ragazzi del movimento anti bullismo Mabasta, celebrerà la prima edizione della “Giornata Nazionale SPORT vs BULLISMO”, un’importante occasione per accendere i riflettori sui delicati temi del bullismo e del cyberbullismo e per sottolineare come tutto il mondo dello sport sia schierato contro questi pessimi fenomeni. Data la particolare situazione esistente a causa del Covid, la giornata si esplicherà principalmente in rete, sui social network e sul web, con post, immagini e video intenti a far passare forte e chiaro il messaggio che tra Sport e Bullismo… non c’è partita.

In particolare, la Lega Serie B parteciperà alla Giornata con alcuni testimonial/giocatori che diranno la loro su un fenomeno molto attuale, altamente drammatico e molto sentito fra i giovani, attraverso video post sui social. Inoltre un messaggio sui led bordocampo dei dieci stadi in cui si giocherà la 245^ giornata della Serie BKT ricorderà la Giornata nazionale sport vs bullismo 22 febbraio 2021.

 

«Non appena siamo stati interpellati dai ragazzi di Mabasta abbiamo dato immediatamente la nostra disponibilità – dice il presidente della Lega Serie B Mauro BalataVogliamo in questo modo sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema in forte crescita e che genera disagio e solitudine fra i giovani, rischiando di minare il futuro di molte persone e il loro contributo per una società migliore. I segni del bullismo e i danni psicologici che ne conseguono sono infatti visibili nelle vittime anche molti anni dopo».

 

La Giornata rientra nel progetto più ampio denominato “1000 a 0 – Sport Vince Bullismo Perde”, ideato da Mabasta per veicolare le azioni di prevenzione e contrasto ad ogni forma di bullismo e cyberbullismo tra giovani attraverso una delle loro più forti e sentite passioni, lo sport. Ad oggi il progetto, oltre alla Lega B – Serie BKT e al Comitato Italiano Paralimpico, è sostenuto e fiancheggiato da 30 federazioni sportive nazionali e numerose squadre e team in ogni regione d’Italia.

«Siamo profondamente onorati ed entusiasti – ha commentato Mirko Cazzato, 19 anni, team leader di Mabasta – di questa preziosissima partnership con la Lega Serie B. Sta dando credito e sostegno a dei “ragazzini” come noi e sta credendo nella nostra causa, questo ci fa pensare che c’è davvero del buono nel mondo e che anche per noi giovani c’è la speranza di essere ascoltati e di contribuire, nel nostro piccolo, a creare cambiamento e innovazione. Siamo fermamente convinti che, se davvero creiamo un’unica squadra e se scendiamo in campo con grinta e fermezza, questa importante partita contro ogni forma di bullismo e cyberbullismo può davvero essere vinta alla grande.»



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Eugenio Abbattista di Molfetta è l'Arbitro designato per dirigere Ascoli-Salernitana, match valido per la 24^ giornata del campionato di Serie BKT, in programma sabato 20 febbraio, alle ore 14:00, al Cino e Lillo Del Duca di Ascoli. Gli Assistenti sono Alessandro Cipressa della sezione di Lecce e Davide Miele di quella di Torino. Quarto Ufficiale Ivano Pezzuto di Lecce.
 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Doppia seduta di allenamento oggi per i bianconeri al Picchio Village: stamane il gruppo, diviso per reparti (difensori da una parte, centrocampisti e attaccanti dall’altra), si è alternato in palestra e sul campo per un lavoro di forza e tattica. Nel pomeriggio circuiti di reattività, partite a tema e partita a tutto campo il programma svolto.

Domani l’allenamento è fissato alle ore 15:00 al Picchio Village.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Prosegue al Picchio Village la preparazione dei bianconeri, che sabato alle ore 14:00 scenderanno in campo al Del Duca con la Salernitana. Oggi pomeriggio il gruppo ha svolto possesso palla, partita a tema e partita finale.

Domani sono in programma due sessioni di allenamento al Picchio Village, alle 10:30 e alle 15:00.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Il Giudice Sportivo, con riferimento ai provvedimenti adottati da Ayroldi di Molfetta nel match Reggiana-Ascoli, ha squalificato per una giornata Fabrizio Caligara, espulso al Mapei Stadium per doppia ammonizione.

Squalificato per due giornate il tecnico del Pordenone Attilio Tesser, che non siederà in panchina in occasione del match di campionato con l'Ascoli del prossimo 27 febbraio.

Restano in diffida Eramo, Sabiri e Saric. Sabato con la Salernitana Simeri sconterà la seconda delle tre giornate di squalifica.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Questa mattina i bianconri sono tornati a lavorare al Picchio Village per preparare il prossimo incontro di campionato con la Salernitana: i titolari della partita di ieri con la Reggiana hanno svolto una seduta defaticante, tutti gli altri sono stati impegnati in partite a campo ridotto alternate a un lavoro metabolico senza palla.

Domani l'allenamento è fissato alle ore 15:00 al Picchio Village.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

E' fissata per domani alle 11:30 al Picchio Village la ripresa della preparazione dei bianconeri, che sabato prossimo ospiteranno al Del Duca la Salernitana nel 24° turno di campionato.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Il capitano bianconero Riccardo Brosco ha commentato così il match del Mapei Stadium:

 

 

“Abbiamo sicuramente disputato una grande prestazione, soprattutto sotto il profilo della personalità, abbiamo messo in campo una grande intensità agonistica e ci è mancato solo il gol. E’ un vero peccato perdere su un episodio, quello del rigore, anche perché la squadra, anche se in dieci uomini, ha dimostrato di voler vincere la partita; dobbiamo essere più cinici sotto porta e più attenti in situazioni come quella dell’espulsione di Caligara. Sono convinto che possiamo fare ancora meglio, questa è una rosa competitiva, quindi anche chi subentra, soprattutto in virtù dei cinque cambi, può ed è in grado di incidere sulla partita”.

 

 

 

 

 

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Questo il commento di Nicola Leali al termine della gara:

 

 

 

“Purtroppo non abbiamo portato a casa punti e per questo c’è grandissimo rammarico, siamo stati autori di una grande prestazione, abbiamo creato tanto, ma, a differenza dell’avversario, non siamo riusciti a sfruttare le tante occasioni collezionate. Dobbiamo prendere di buono la prestazione e trasferire la rabbia e la cattiveria che abbiamo in corpo contro la Salernitana.

Venturi? Ha disputato un’ottima partita purtroppo per noi, resta l’amarezza per una gara dominata in dieci contro undici per oltre 50’. E’ vero, atleticamente stiamo bene, stiamo lavorando tanto, sull’intensità e sui particolari, stiamo crescendo - credo che si veda in campo - bisogna ripartire dalla prestazione di stasera”.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Al termine della partita Mister Sottil ha commentato così la prova dell’Ascoli:

 

“Dovevamo stravincere questa gara per quello che si è visto in campo sia in superiorità numerica che in inferiorità. Abbiamo creato una infinità di palle gol, non abbiamo mai subito l’avversario, abbiamo mantenuto un ritmo devastante, dovevamo uscire dal campo coi tre punti”.

 

 

L’espulsione di Caligara ha scombussolato i piani del tecnico dopo 40’:

 

“L’espulsione nel momento topico della partita non ci ha consentito di essere più tambureggianti; Caligara era già ammonito, quindi dovevamo essere più lucidi in quel frangente. C’è tanta rabbia, abbiamo giocato a una porta sola, dalle nostre statistiche emergono 20 tiri in porta dell’Ascoli, di cui 10 nello specchio della porta. Venturi ha parato di tutto e di più. L’unica cosa che posso dire è che dovevamo essere più precisi e cattivi sotto porta, lì davanti sono arrivate palle importanti, il rigore è apparso un po’ dubbio, forse c’era un fallo a metà campo. Dispiace molto perché non si può mai sbagliare niente, dovevamo venire fuori con una grande vittoria in base a quello che ha detto il campo”.

 

 

I bianconeri hanno giocato con un uomo in meno per oltre 50’, nonostante sul campo non si sia visto il divario:

 

“L’espulsione scombussola sempre i piani, soprattutto perché viene meno un giocatore, ma la differenza non si è vista, abbiamo attaccato con grande ordine e grande qualità di gioco, variando modulo, anche in ampiezza. Ho visto molto bene Parigini e Kragl. Dispiace molto per il risultato, poche volte mi è capitato di vedere una partita così e uscire sconfitti. Avanti così, ripartiamo da quanto di ottimo si è visto oggi, archiviamo in fretta questa gara e da domani testa alla Salernitana”.

 

 

 

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero
REGGIANA-ASCOLI 1-0
  • 14 February 2021

REGGIANA (4-3-2-1): Venturi; Libutti, Ajeti, Rozzio, Yao (82' Gyamfi); Varone, Del Pinto (59' Rossi), Muratore (46' Lunetta); Radrezza (86' Martinelli), Laribi (59' Siligardi); Ardemagni. A disp.: Voltolini, Zamparo, Mazzocchi, Pezzella, Espeche, Kirwan, Cambiaghi. All.: Alvini

ASCOLI: (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, D’Orazio (63' Kragl); Caligara, Buchel (75' Eramo), Saric; Sabiri (63' Parigini); Bidaoui (16' Bajic), Dionisi. A disp. Sarr, Corbo, Stoian, Cangiano, Mosti, Pinna, Avlonitis, Danzi. All. Sottil.

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta.

RETI: 48' rig. Ardemagni (R)

NOTE: ammoniti Rozzio (R), Laribi (R), Bajic (A), Del Pinto (R), Ajeti (R), Ardemagni (R). Espulso al 40' Caligara (A) per somma di ammonizioni. Rec. 3' pt, 5' st.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Mister Sottil, alla vigilia della sfida con la Reggiana, ha parlato al termine della seduta di allenamento, oggi insolita per via della neve che sta imbiancando il capoluogo:

 

“Abbiamo svolto una rifinitura più veloce in palestra a causa dei campi innevati, ma non fa niente, questa settimana abbiamo lavorato molto bene e intensamente, ieri abbiamo anticipato dei lavori sapendo che avrebbe nevicato, non è un problema, siamo pronti per la partita”.

 

 

Di fronte i bianconeri troveranno una Reggiana che nell’ultimo turno di campionato non ha affatto demeritato con il Chievo, nonostante la sconfitta:

 

“Abbiamo grande rispetto per la Reggiana, è reduce da un percorso partito dalla Serie C con lo stesso allenatore, sta facendo un ottimo lavoro, ha disputato una buona partita col Chievo; nonostante la sconfitta, non ha assolutamente demeritato. Rispettiamo sempre tutti, ma andiamo a Reggio per disputare una grande partita, andiamo per vincere e dare continuità a quello che stiamo facendo. Anche noi siamo in un ottimo momento, la squadra contro il Frosinone ha avuto una grandissima reazione, l’ennesima; nel momento migliore della gara abbiamo subito gol, ma i ragazzi hanno recuperato con grande lucidità e con grande ritmo. Domani dobbiamo continuare a spingere sull’acceleratore”.

 

 

 

In settimana i bianconeri hanno analizzato meglio la partita di martedì coi ciociari:

 

“Abbiamo rivisto la gara, analizzando le cose fatte molto bene e quelle in cui dobbiamo migliorare, sta a me correggere la squadra su determinati principi, dovevamo fare meglio certe cose, ci stiamo lavorando, i ragazzi si sono applicati molto, penso che si vedranno miglioramenti già dalla partita di domani. Secondo me abbiamo sbagliato troppo tecnicamente in certi frangenti, dovevamo essere più sereni e lucidi nella scelta, ma questa squadra è cresciuta moltissimo, di fronte c’era anche un Frosinone bello serrato e chiuso e a volte non è stato facile troverete gli spazi”.

 

 

Il tecnico avrà l’imbarazzo della scelta: tutti disponibili, ad eccezione di Simeri, squalificato:

 

 

“Dispiace per Simone, ne abbiamo già parlato, voleva prendere la palla, ma ormai è andata. Il rammarico è perdere giocatori in questo modo, lo dico sempre che bisogna solo pensare a giocare. Il gruppo è a disposizione, tutti hanno lavorato con grande intensità, sono contento di essere in difficoltà positiva nello scegliere il miglior undici iniziale; tutto questo grazie alla disponibilità e all’impegno dei ragazzi che in allenamento mi danno sempre soddisfazioni”.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Sono 24 i bianconeri convocati da Mister Sottil per la trasferta di Reggio Emilia. 

 

 

PORTIERI: Leali, Sarr, Venditti

DIFENSORI: Avlonitis, Brosco, Corbo, D’Orazio, Kragl, Pinna, Pucino, Quaranta

CENTROCAMPISTI: Buchel, Caligara, Danzi, Eramo, Mosti, Sabiri, Saric

ATTACCANTI: Bajic, Bidaoui, Cangiano, Dionisi, Parigini, Stoian

 

INDISPONIBILI: Charpentier

SQUALIFICATI: Simeri

DIFFIDATI: Eramo, Sabiri, Saric.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Queste le prime dichiarazioni di Vincenzo Venditti, che vestirà la maglia n. 33:

 

 

“Tornare all’Ascoli è bellissimo, ieri mi sono aggregato alla squadra ed è stato come il primo giorno di scuola, ho grande entusiasmo perché sono reduce da mesi difficilissimi in cui non ho potuto assaporare la vita di spogliatoio. Ho ritrovato Quaranta, con cui ho condiviso un anno in Primavera, il Direttore Sportivo Polito e l’allenatore dei portieri Petrazzuolo, entrambi a Castellammare nella mia esperienza alla Juve Stabia. In quella stagione dominammo il campionato fino alla promozione in Serie B, il portiere titolare era Branduani e quindi avevo trovato poco spazio, fui impiegato in due partite di Coppa contro Caserta e Potenza e una volta in campionato nel match col Francavilla. Polito e Petrazzuolo in quella stagione mi hanno sostenuto e fatto crescere sia da un punto emotivo che calcistico; sono due ex portieri e questo ha fatto la differenza”.

 

 

Il portiere di Balsorano, ma nativo di Avezzano, ha raccontato anche le esperienze al Fano e alla Fermana:

 

“L’esperienza di Fano è stata abbastanza positiva, mi sono ambientato subito perché c’erano tutti ex Ascoli, Parlati, Paolini, Carpani, Baldini. A dicembre mi sono trasferito alla Fermana, ma l’esperienza è durata un paio di mesi perché a marzo hanno sospeso i campionati a causa del Covid facendo disputare solo playoff e playout”.

 

 

 

 

 

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del portiere Vincenzo Venditti fino al 30 giugno 2021.

Per l’estremo difensore, classe ’97, si tratta di un ritorno in bianconero dopo le esperienze con le maglie di Fermana, Fano e Juve Stabia, squadra quest’ultima con cui ha ottenuto la promozione in Serie B nella s.s. 2018/19.

Il Club bianconero riaccoglie Vincenzo con un caloroso benvenuto.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Allenamento mattutino oggi per i bianconeri allo stadio Del Duca: il gruppo è stato impegnato in giochi di posizione, tattica e partita a tutto campo.

Domani la squadra sosterrà alle ore 10:00 la rifinitura al Picchio Village; seguiranno il pranzo e la partenza per Reggio Emilia.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Prosegue al Picchio Village la preparazione dei bianconeri in vista della prossima sfida di campionato con la Reggiana: giochi di posizione, situazioni di gioco in inferiorità numerica e partita a campo ridotto il programma svolto oggi pomeriggio.

Domani è fissata una sessione di allenamento alle ore 10:30 allo stadio Del Duca.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

BKT sarà ancora Title Sponsor della Serie B per il prossimo triennio sportivo 2021-2024, confermando il suo legame con la Lega B, che riconferma, inoltre, la fiducia a Havas Sports & Entertainment (Havas SE). Questo rinnovo dimostra che quando c’è una condivisione di valori e una passione comune si possono raggiungere ottimi risultati e innescare sinergie virtuose. 

Nel contesto attuale di grande incertezza e difficoltà per il mondo sportivo, la decisione di un partner come BKT di investire a lungo termine nel calcio è sicuramente un segnale incoraggiante. Ed è anche una scelta in linea con l’approccio di BKT alla sponsorizzazione: l’azienda ha infatti saputo cogliere tutto il valore dello sport ed essere una presenza costante per la Serie B. Grazie al lavoro insieme alla LNPB su numerosi progetti e attività si è riusciti a mantenere un rapporto di vicinanza con i tifosi durante tutto l’anno. 

Nel 2020 infatti, BKT ha creduto nell’importanza di continuare a comunicare e, con il supporto di Havas SE, ha messo in campo una serie di iniziative in sinergia con l’intero ecosistema di Serie B, coinvolgendo tutti i club, i partner, gli sponsor e gli stessi tifosi. 

Proprio i tifosi saranno al centro della nuova sigla della Serie BKT, ideata e sviluppata da Havas SE e che verrà lanciata il 12 febbraio (guarda il teaser). Le grandi emozioni del calcio trasmesse direttamente dai volti dei tifosi. 

Lucia Salmaso, CEO di BKT Europe afferma: “Siamo entusiasti di continuare quest’avventura sportiva. Nelle ultime stagioni abbiamo organizzato molte iniziative coinvolgenti per i tifosi, che ci hanno premiati partecipando in numerosi. Sono trascorsi già tre anni dall’inizio dell’avventura di BKT nel calcio italiano, e fin da subito abbiamo ricevuto un’accoglienza calorosa. Siamo felici anche di aver trovato un partner come Lega B che condivide i nostri valori e con cui siamo in profonda sintonia. Facciamo davvero squadra, specialmente in questo momento.” 

 

Mauro Balata, Presidente Lega Serie B commenta: “L'importanza di avere come Title Sponsor un brand prestigioso e in forte crescita come BKT è la dimostrazione di come la Serie B italiana sia un campionato attrattivo e riconosciuto nella sua dimensione sportiva anche internazionale. Un torneo che ha nella crescita dei giovani e nei processi innovativi le sue caratteristiche principali, valori questi espressi non solo in campo, ma anche nella condivisione con i partner che ci accompagnano nel nostro percorso.” 

 

Stefano Spadini, CEO Havas Media Group dichiara: “Abbiamo lavorato insieme a LNPB e BKT a molteplici attivazioni e, soprattutto alla luce dell’anno appena trascorso, proprio grazie alle diverse iniziative messe in campo siamo riusciti a mantenere un dialogo costante tra Serie BKT e i propri fan, coinvolgendoli e facendoli sentire protagonisti della squadra. Il ruolo consulenziale dell’agenzia è stato quello di affiancare i partner durante il percorso di sviluppo strategico e di comunicazione di LNPB e BKT, contribuendo al rinnovo triennale della Serie BKT che, sono certo, sarà una partnership sempre più strategica".

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta è l'Arbitro designato per dirigere Reggiana-Ascoli, gara valida per la 23^ giornata del Campionato di Serie BKT, in programma domenica 14 febbraio, alle ore 17:00, al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Gli Assistenti sono Michele Grossi di Frosinone e Gaetano Massara di Reggio Calabria. Quarto Ufficiale Alessandro Prontera della sezione di Bologna.

 



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Il Giudice Sportivo, con riferimento alla partita Ascoli-Frosinone, ha inflitto tre giornate di squalifica a Simone Simeri, espulso al 49' st "per avere, a giuoco fermo, colpito con un pugno al collo un calciatore della squadra avversaria".

Restano in diffida Eramo, Saric e Sabiri.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA

Breaking News

23 Oct, 10:46 Prenota la tua Black o Platinum Card entro il 14 novembre all’Ascoli Store o nello store online
21 Aug, 12:37 Scarica l’App dell’Ascoli Calcio e resta connesso h24 col mondo bianconero

Oggi pomeriggio alle 15:00 i bianconeri hanno ripreso la preparazione al Picchio Village: i titolari della partita di ieri col Frosinone hanno svolto un lavoro defaticante; tutti gli altri sono stati impegnati in una seduta di forza in palestra e in una serie di partitelle a campo ridotto.

Domani è in programma una sessione di allenamento alle ore 15:00 al Picchio Village.



Indietro Ascoli Calcio 1898 FC SpA